Cavi
Tuttora non possiamo immaginare l'energia senza la metafora del cavo e per farlo, si sa, ci vuole del rame e uno o più isolanti.
Tutto qui?. dirà qualcuno? Magari!
In effetti per non sbagliare occorre conoscerne tutti i limiti e le caratteristiche: la flessibilità, la resistenza elettrica, all'abrasione e alla temperatura, i costi e la durata di vita. I cavi oggi possono essere intubati, interrati, annegati, addirittura "murati vivi" ma è sempre da loro che passa la linfa vitale dell'energia.


selezionare un settore dal menu a lato.